Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di mercoledi 14 settembre 2016

Dio - è Lui che amiamo attraverso gli esseri umani

Coloro che abbandonano il Signore e interrompono il contatto con Lui, lasciano inaridire in se stessi la sorgente dell'amore. Un giorno, davanti ai successivi fallimenti della loro vita sentimentale, si faranno delle domande: com'è possibile che abbiano potuto amare tutti quegli uomini o quelle donne? Nel momento in cui li avevano incontrati sembravano irresistibili; poi, a poco a poco, hanno finito per trovarli del tutto normali o addirittura insopportabili. Ciò è accaduto semplicemente perché per loro, l'Essere unico che dimorava in quell'uomo o in quella donna non era più presente. Non era dunque un “lui” o una “lei” che essi amavano, ma l'Essere che li guardava attraverso quell'uomo o quella donna. Ed essi non hanno saputo cosa occorreva fare per trattenerlo; si sono mostrati negligenti, disattenti, egoisti, e l'Essere che viveva nella persona da loro amata si è allontanato. Non cercate dunque gli uomini e le donne per ciò che sono, ma per scoprire – a contatto con loro – l'Essere unico che vi fa visita attraverso loro.

Omraam Mikhaël Aïvanhov



\r\n