Leggere il pensiero del giorno

Ogni anno, da oltre 20 anni, le Edizioni Prosveta pubblicano un libro con un pensiero al giorno da leggere, meditare, applicare, condividere.
Abbonatevi gratuitamente al Pensiero e ricevetelo quotidianamente nella vostra casella email.
 Buona scoperta della parola e dell’Insegnamento di Omraam Mikhaël Aïvanhov!

Mi iscrivo al pensiero 

 

Pensiero di giovedì 25 luglio 2024

Ringraziare - per ciò che abbiamo e per ciò che non abbiamo

Niente può resistere davanti alla gratitudine. Allora, ogni giorno ringraziate il Cielo fino a sentire che tutto ciò che vi accade è per il vostro bene. A partire da adesso, dite: «Grazie Signore, grazie Signore…». Ringraziate per ciò che avete e per ciò che non avete, per ciò che vi rallegra e per ciò che vi fa soffrire. È così che alimenterete in voi la fiamma della vita. È una legge che dovete conoscere. Voi direte: «Ma come si fa a ringraziare quando si è infelici, malati e in miseria? Non potremo mai!». Sì, potete, ed è questo il più grande segreto: anche infelici, occorre trovare un motivo per ringraziare. Siete poveri, siete malati? Ringraziate, ringraziate, rallegratevi nel vedere gli altri ricchi, in buona salute e nell'abbondanza, e vedrete… Poco dopo, certe porte si apriranno e le benedizioni cominceranno a scorrere su di voi.*

Omraam Mikhaël Aïvanhov
Vedi anche Regole d'oro per la vita quotidiana, capitolo 58

Pensieri Quotidiani 2024
Aggiungere


Consultare gli archivi dei Pensieri

Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.