Leggere il pensiero del giorno

Ogni anno, da oltre 20 anni, le Edizioni Prosveta pubblicano un libro con un pensiero al giorno da leggere, meditare, applicare, condividere.
Abbonatevi gratuitamente al Pensiero e ricevetelo quotidianamente nella vostra casella email.
 Buona scoperta della parola e dell’Insegnamento di Omraam Mikhaël Aïvanhov!

Mi iscrivo al pensiero 

 

Pensiero di venerdi 27 maggio 2022

Madri - parlare ai bambini piccoli

Le madri devono conoscere la potenza della parola, al fine di sviluppare nei loro bambini le virtù e le qualità che desiderano per loro. Anche quando un bambino non ha ancora l’età per capire ciò che gli si dice, la madre può parlargli; sì, per cominciare a parlare a un bambino, non è necessario che egli capisca: gli si può parlare anche mentre dorme. La madre lo prenda allora tra le braccia e gli parli sottovoce, con molto amore e molta convinzione, e gli descriva come desidera vederlo diventare più avanti… Il bimbo non si muove, forse non ha udito nulla e non ha capito nulla, sì, ma la parola è una forza operante. Nel subconscio di quel piccino ci sono entità che hanno ascoltato tutto, registrato tutto, e che si mettono subito all’opera: nel suo cervello, nel suo cuore, in tutte le cellule e in tutti gli organi del suo corpo, esse avviano i processi e accumulano gli elementi che, più tardi, permetteranno al bambino di manifestare i doni e le qualità che sua madre desiderava per lui.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Pensieri Quotidiani 2022
Aggiungere

Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.