Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di venerdi 26 aprile 2019

Genitori - devono essere presenti accanto ai propri figli. L'esempio

Avendo osservato certi effetti negativi che l'influenza della famiglia ha sui figli, alcuni pensatori hanno preteso di porvi rimedio mettendo in discussione la sua stessa esistenza: secondo loro, non è più la famiglia a dover assicurare l'educazione dei figli, bensì alcune istituzioni controllate dallo Stato. Ebbene, si tratta di concetti erronei che possono solo procurare gravi scompigli nei bambini, come pure nei genitori. Per il loro pieno sviluppo, i bambini hanno bisogno di sentire la presenza dei propri genitori, e i genitori hanno bisogno di occuparsi dei propri figli. Uno Stato o un'istituzione non risolverà mai i problemi dell'educazione dei bambini togliendoli ai genitori per affidarli a degli estranei. Certo, non sto parlando di quei casi eccezionali in cui i genitori sono nell'incapacità di occuparsi dei propri figli. Non solo bisogna lasciare che i bambini vivano con i loro genitori, ma anzi, i genitori devono essere molto presenti accanto ai propri figli prendendo coscienza delle responsabilità che hanno nell'educarli. E la prima di queste responsabilità consiste nell'essere per loro dei buoni esempi.

Omraam Mikhaël Aïvanhov