Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di lunedi 16 dicembre 2019

Oggetti - s’impregnano delle nostre emanazioni

Quando dovete servirvi di un oggetto, pensate a prenderlo con dolcezza. Perché, in un certo modo, tutti gli oggetti sono vivi e trattengono ciò che avviene attorno a loro. Sono come le lastre sensibili del fotografo: si potrebbe far loro raccontare una quantità di avvenimenti dei quali sono stati testimoni. Anche se vi è difficile ammetterlo, accettate l’idea che tutti gli oggetti da voi toccati s’impregnano delle vostre emanazioni. In tutte le stanze della casa in cui abitate, ci sono dunque oggetti ricoperti di strati che sono buoni o cattivi conduttori della luce del mondo che è in alto. E se su quegli oggetti si depositano pensieri e sentimenti carichi di odio, parole malevole e sguardi cattivi, quegli stessi oggetti diventano come calamite: attirano le correnti malefiche che circolano nello spazio. Allora, siate attenti affinché, grazie alle vostre parole, ai vostri pensieri e ai vostri sentimenti, gli oggetti attorno a voi diventino calamite che attireranno solo la luce, la gioia, la bellezza e anche la salute, e li diffonderanno tutt'intorno a voi.

Omraam Mikhaël Aïvanhov



\r\n