Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di venerdi 15 novembre 2019

Esistenza di Dio - domanda che non ci si pone più quando si cerca di far zampillare la vita dentro di sé

Solo la comprensione di ciò che è la vera vita ci fa entrare in relazione con il Creatore, nostro Padre celeste. Fino ad allora, di Lui si possono avere solo concezioni approssimative, superficiali, erronee. Invece di cercare Dio in noi, nella vita che Egli ci ha dato, ci si accontenta di ciò che è stato detto riguardo a Lui, e allora si discutono i pro e i contro, ci si fa delle domande, ci si chiede se Egli esista o no, e si rimane sempre nell’incertezza, non si costruisce nulla. Solo chi fa zampillare la vita in se stesso non si porrà mai più domande sull’esistenza di Dio. La vita, la vita divina esiste al di fuori di noi, ma esiste anche in noi e ne siamo impregnati. Anche se sono rari, sulla terra si incontrano esseri che hanno compreso il valore, la bellezza di questa vita e che la vivono. A chi cerca la vera vita, le potenze celesti indicano dove sono gli esseri che l’hanno trovata, affinché questi possano aiutarlo e guidarlo. Allora, anche in mezzo alle più grandi difficoltà, costui non si sente mai realmente isolato o abbandonato.

Omraam Mikhaël Aïvanhov



\r\n