Natale e Pasqua nella tradizione iniziatica


Natale e Pasqua nella tradizione iniziatica Sfogliare

P0209IT

147 pag

14.00 CHF Aggiungere

  Français Deutsch English Español Português Românã

La collocazione del Natale e della Pasqua nel ciclo dell’anno - solstizio d’inverno ed equinozio di primavera- fa ben trasparire il loro significato cosmico, insegnandoci che l’uomo, per la sua appartenenza all’universo, partecipa intimamente ai processi di gestazione e sviluppo che si svolgono nella natura. Le feste del Natale e della Pasqua rappresentano due modi diversi di presentare la rigenerazione dell’uomo e il suo ingresso nel mondo spirituale.

La festa di Natale - La seconda nascita - La nascita sui diversi piani –" Se non morrete non vivrete"- La Resurrezione e il Giudizio finale - Il corpo della resurrezione.




  • L’educazione inizia prima della nascita
  • Lo yoga della nutrizione
  • La forza sessuale o il Drago alato
  • L’albero della conoscenza del bene e del male
  • La luce, spirito vivente
  • Le parabole di Gesù interpretate dalla Scienza iniziatica
  • Il linguaggio delle figure geometriche
  • Centri e corpi sottili
  • Lo Zodiaco, chiave dell'uomo e dell'universo
  • Dall'uomo a Dio -  sephirot e gerarchie angeliche

Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.