Catalogo

Libri
Diversi
 
Iscrizione

Pensiero di sabato 30 dicembre 2017

Regno di Dio - è anzitutto uno stato di coscienza

Non aspettate il Regno di Dio come un’organizzazione politica o sociale che verrà a imporsi sulla terra. Il Regno di Dio è anzitutto uno stato di coscienza, un modo di vivere e di lavorare. Ecco perché non può essere realizzato sul piano fisico se prima non è stato realizzato nel pensiero. Una volta realizzato nel pensiero scenderà nel cuore, nei sentimenti, e allora potrà finalmente esprimersi attraverso le azioni. Tale infatti è il processo della realizzazione nella materia: pensiero - sentimento - azione. Un giorno il Regno di Dio si realizzerà sulla terra, ma prima di tutto deve venire nei pensieri e nei sentimenti degli esseri umani. E lì si può vedere che il processo è già cominciato… Migliaia di uomini e donne nel mondo nutrono in se stessi l’ideale e l’amore del Regno di Dio, e sono anche molto più numerosi di quanto crediate. Nel comportamento e nel modo di vivere di alcuni, il Regno di Dio si è già realizzato; e anche se noi non li conosciamo, è con loro che lavoriamo.

Omraam Mikhaël Aïvanhov



\r\n