Il linguaggio delle figure geometriche



Le figure geometriche sono come la struttura, l’ossatura della realtà….Il linguaggio dei simboli rende visibili i legami e le corrispondenze tra ogni cosa e le creature dell’Universo, esso rivela la profonda unità della vita ove tutto è perfettamente unito e collegato e funziona in perfetta armonia. Pertanto, quando l’uomo ricerca il significato dei simboli, delle affinità e delle corrispondenze sul piano spirituale, si avvicina alla vita, vivifica se stesso; quando arriverà infine a scoprire su cosa poggia la coesione dell’universo nel suo insieme, allora, conoscerà la vera vita e comincerà a viverla. Si dirà che l’uomo è già vivo! No, la vera vita è diversa dalla vitalità, dalla vita vegetativa. È evidente, l’uomo mangia, beve, si muove, ma la vita ha vari gradi e l’uomo deve conoscere ancora quelli superiori.

Il simbolismo geometrico - Il cerchio - Il triangolo - Il pentagramma - La piramide- La croce - La quadratura del cerchio.
>

  • Le basi spirituali della medicina
  • Lo yoga della nutrizione
  • La forza sessuale o il Drago alato
  • Le parabole di Gesù interpretate dalla Scienza iniziatica
  • I segreti del libro della natura
  • Centri e corpi sottili
  • Il lavoro alchemico ovvero la ricerca della perfezione
  • Potenze del pensiero
  • Il Libro della Magia divina
  • La via del silenzio

Syntaxes de recherche sur les pensées

Mot1 Mot2 : recherche sur au moins un des deux mots.
Mot1 Mot2 : recherche sur les 2 mots.
"Mot1 Mot2" : recherche sur l'expression  entre " " .
Mot1* : recherche sur le début du mot, quelle que soit la fin du mot.
-Mot : le mot derrière -  est exclu de la recherche.