La vetrina di Prosveta
Omraam Mikhaël Aïvanhov video conferenze
Podcasts e Testimonianze
Pensiero del giorno

Pensiero di domenica 7 marzo 2021

Lacrime di commozione - davanti alla bellezza sono impregnate della potenza divina

Chi ha un dispiacere o ha ricevuto un maltrattamento o un'offesa, trova normale mostrarsi sconvolto e anche piangere. Invece, quando si trova davanti alla vera bellezza, allo splendore di un dipinto, di una musica, di una poesia o di un paesaggio, ritiene necessario mostrarsi imperturbabile: sarebbe un disonore versare una lacrima. Ebbene, io vi dirò, invece, che davanti alle offese e ai dispiaceri occorre mostrarsi stoici, impassibili, ma di fronte alla bellezza ci si può commuovere, mostrarsi sensibili e versare qualche lacrima. Sì, perché le lacrime versate davanti alla bellezza sono una rugiada, sono una pioggia celeste, sono correnti meravigliose che vi purificano, che bagnano i fiori del vostro giardino. Le lacrime di delusione e di amarezza vi procureranno forse un certo sollievo, ma niente di più. Le lacrime di stupore, invece, sono impregnate della potenza divina.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Mi iscrivo al pensiero Consultare gli archivi dei testi dei Pensieri
Attualità
I nostri lettori adorano
I nostri temi - Blog di Prosveta


Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.