La vetrina di Prosveta
Omraam Mikhaël Aïvanhov video conferenze
Podcasts e Testimonianze
Pensiero del giorno

Pensiero di martedi 4 agosto 2020

Pensieri e sentimenti in noi - riconoscere la loro natura

In ogni istante della giornata dovete essere coscienti di ciò che entra in voi e di ciò che esce da voi. Dovete analizzare i pensieri, i desideri e i sentimenti che entrano in voi, e al tempo stesso essere consapevoli degli elementi che vi abbandonano e che state perdendo. Scoprirete così tutta una scienza. Nel vostro laboratorio interiore, studierete su voi stessi la realtà delle cose, osserverete se state facendo dei progressi o se invece state regredendo. Quando non si è consapevoli, come ci si può rendere conto di ciò che sta avvenendo? A volte mi capita di chiedere ad alcuni: «A cosa state pensando?» e quelli mi rispondono: «Non so». Sono stupefatto. Essi sono come porti di mare: si entra in loro e se ne esce a proprio piacimento; non prestano attenzione, non sanno neppure di tutto quel viavai! Come volete che simili esseri siano padroni della situazione? Saranno sempre deboli, sempre sconfitti. Quali che siano le correnti che vi attraversano, dovete riconoscere la loro natura e le regioni da cui provengono, in modo da poterle classificare. Solo così progredirete.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Mi iscrivo al pensiero Consultare gli archivi dei testi dei Pensieri
I nostri lettori adorano
I nostri temi - Blog di Prosveta


Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.