La vetrina di Prosveta
Omraam Mikhaël Aïvanhov video conferenze
Podcasts e Testimonianze
Pensiero del giorno

Pensiero di domenica 28 novembre 2021

Fusione con il Signore - dopo essersi purificati

È detto: «La vita eterna è conoscere Te, l'unico vero Dio...». Per conoscere il Signore, occorre fondersi in Lui. La fusione, però, può avvenire solo tra oggetti o esseri della stessa essenza. Prendete, ad esempio, un po' di mercurio e dividetelo in tante goccioline, poi riavvicinatele tra loro: esse formeranno di nuovo un'unica goccia. Supponete ora che, prima di riavvicinarle, facciate cadere un po' di polvere su alcune gocce: per quanto facciate, quelle gocce rimarranno separate dalle altre. Ebbene, è ciò che avviene all'uomo che vuole fondersi nel Signore senza prima essersi purificato. Finché rimane impuro, cupo e malvagio, non può fondersi con il Creatore, il quale è bellezza, luce e amore. Per togliere tutti gli strati di impurità che impediscono quella fusione, egli deve fare certi sacrifici: imparare a dominarsi, a controllarsi... Solo a questa condizione può mettersi all'unisono con le vibrazioni e le onde divine, e un giorno riuscirà anche a captarle grazie alla purezza della vita che conduce.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Mi iscrivo al pensiero Consultare gli archivi dei testi dei Pensieri
Attualità
PUBBLICAZIONI RECENTI
I nostri temi - Blog di Prosveta


Sintassi della ricerca sui pensieri

Parola1 Parola2: cerca in almeno una delle due parole.
+Parola1 +Parola2: cerca nelle 2 parole.
"Parola1 Parola2": ricerca sull'espressione tra "".
Parola1*: cerca all'inizio della parola, qualunque sia la fine della parola.
-Parola: la parola dietro - è esclusa dalla ricerca.